Castiglione Tinella

LANGA/FRAZIONE SAN CARLO

Prima che la Langa bassa si scontri con le ultime frange del Monferrato, nello sguardo alto appare Castiglione Tinella. Il comune e l'azienda Vigneti e Cantine ENRICO MORANDO sono posti ad un'altezza di metri 408 s.l.m. Il territorio è totalmente collinare, coltivato a vigneto. Il paese di Castiglione Tinella è di rara bellezza immerso completamente nelle vigne prevalentemente a Moscato, la superficie del Suo territorio è tra le più vitate al mondo, circa il 98%.

Paesaggi unici dove l'emozione, urtata, affiora tra vecchi scorci del tempo ed eleganti onde di un prezioso mare di terra; colline care a Cesare Pavese che ha saputo coglierne il respiro, i profumi e i colori dell'anima.

Qui tra queste colline sorge la seconda (per grandezza) azienda agricola di proprietà della famiglia Enrico Riccardo Morando. Casa natale del capostipite, oggi è residenza dei "mezzadri" che con sapiente fedeltà da cinquant'anni custodiscono e coltivano con passione i quindici ettari in un unico appezzamento dov'è prodotto il pluripremiato Moscato d'Asti d.o.c.g.

La produzione

LA CANTINA

Le scelte enologiche della Vigneti e Cantine ENRICO MORANDO sono tese alla ricerca e alla valorizzazione degli autoctoni del Monferrato

• Approfondisci

LA VENDEMMIA

La vendemmia non è solamente la raccolta delle uve atte alla vinificazione, è molto di più. Il momento esatto in cui un intero anno di lavoro vede i suoi risultati.

• Approfondisci